Pagina in aggiornamento


Il territorio della Valle Maira offre 


Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Nullam porttitor augue a turpis porttitor maximus. Nulla luctus elementum felis, sit amet condimentum lectus rutrum eget.



Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Nullam porttitor augue a turpis porttitor maximus. Nulla luctus elementum felis, sit amet condimentum lectus rutrum eget.


Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Nullam porttitor augue a turpis porttitor maximus. Nulla luctus elementum felis, sit amet condimentum lectus rutrum eget.


Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Nullam porttitor augue a turpis porttitor maximus. Nulla luctus elementum felis, sit amet condimentum lectus rutrum eget.



Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Nullam porttitor augue a turpis porttitor maximus. Nulla luctus elementum felis, sit amet condimentum lectus rutrum eget.


Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Nullam porttitor augue a turpis porttitor maximus. Nulla luctus elementum felis, sit amet condimentum lectus rutrum eget.

(1) 2 agosto 2006 Pelvo d'Elva 3064m. (2) 27 luglio 2014 Bivacco Elio Bonfante 2634m.  (3) 4 agosto 2019 Monte Chersogno 3026m.


                (1) La Resile 1986m.                                                        (2) Lago Camoscere 2644m.                                       (3) Lago Nero 2246m.


21 agosto 2013: (1) Salita al Buc de Nubiera 3215 e Bivacco Montaldo. (2) Buc de Nubiera 3215m. (3) Bivacco Renato Montaldo 3200m.


14 luglio 2016: (1) Monte Cervet 2984m. (2) 27 luglio 2018 Monte Albrage 2999m. (3) 23 settembre 2018 Monte Bodoira 2747m


10 settembre 2016: Camoscio

Flora Alpina: (1) Phyteuma Sieberi [Raponzolo Sieberi]. (2) Eufrasia. (3)  Aruncus dioicus [Barba di capra].


12 settembre 2017: (1) Cappella della Madonna della Grazia 1990m. (2) Bivacco Carmagnola 2840m. (3) Monte Bellino 2942m. (4) Fortificazione del Vallo Alpino. (5) Buc Faraut 2912m. (6) Monte Bouilliagna 2908m.


5 ottobre 2017:   (1) Colle Greguri 2310m.        (2) Sentiero ad anello intorno al Gruppo Provenzale             (3) Cappella di San Francesco.


8 ottobre 2017:  (1) Croce Caraglio 2360m. (2) Passo della Cavallo 2540m  [ Cime  Fortificate ]. (3) Monte Soubeyran 2701m e Punta di Fea 2539m.   


8 ottobre 2017:  (1) Sentiero Pier Giorgio Frassati: Colle Enchiausa 2740m, Monte Oronaye 3100m e Cima della Manse 2727m. (2) Lago di Marie 2398m e vista al Colle Villadel 2810m. (3) Bivacco Roberto Bonelli 2328m nei pressi del Lago Apsoi .  


Flora Alpina: (1) Viola Cenisia. (2) Veronica Allioni.(3) Berardia subacaulis.


Escursione ad anello al Monte Scaletta 2840m e  Sentiero Roberto Cavallero


21 agosto 2018:  Escursione ad anello al Monte Scaletta sul Sentiero Roberto Cavallero. [E.E. per escursionisti esperti]  *** (1) Salita al Monte Scaletta dal suo medesimo Colle Scaletta 2640m, attraversando la lunga galleria appartenente al Vallo Alpino [munirsi di lampada frontale]. (2) Uscita dalla galleria sul versante della Valle Stura e vista sui Laghi Roburent. (3) Tratto di sentiero di salita percorrendo tratti con muretti a secco e punti  ex osservatori anti aerei del Vallo Alpino. (4) Lungo il tratto di Sentiero Roberto Cavallero, tacche Rosso/Blu per Escursionisti Esperti. (5) Quasi in vetta al Monte. (6) Finalmente in vetta al Monte. (7) Foto ricordo alla Croce in vetta. (8) Foto ricordo in vetta al Monte Scaletta 2840m. (9) Ruota in ferro appartenente alla teleferica che raggiungeva il Monte per l'approvvigionamento alle truppe dislocate ai vari malloppi/bunker. (10) Arrivo della teleferica e Croce in ferro, sotto ingresso osservatorio e bunker. (11) Vista sul Lago superiore di Roburent 2428m. (12) Foto ricordo sul Monte Scaletta a vista sui Laghi Roburent percorrendo il Sentiero Roberto Cavallero. (13) Inizio del tratto di  sentiero impegnativo ed esposto tra guglie. (14) Tratto di sentiero attrezzato con catene per Escursionisti Esperti. (15) Guglie di roccia calcare lungo il sentiero tra Valle Maira e Valle Stura. (16) Il sentiero Roberto Cavallero attraversa tratti di guglie e pinnacoli aguzze di rocce calcare. (17) Tratto di sentiero esposto e attrezzato con catene, sul versante della Valle Stura. (18) Al Passo Peroni 2578m. (19) Bivacco Due Valli 2620m, il bivacco è situato nel comune di Acceglio in Alta Valle Maira. (20) Vista dal Bivacco Due Valle 2620m, sul Passo Peroni 2576m e della ex casermetta della GAF  Guardia alla Frontiera e Rocca Peroni 2772m vetta non molto frequentata a causa della mancanza di un vero e proprio sentiero. (21) Discesa dal Passo La Croce orientale 2630m, attrezzato con catene e fittoni. (22) Passo La Croce orientale 2630m. a destra la Guglia La Croce (23) Passaggio dal rudere di una grossa Caserma Ricovero dell'Escalon 2415m  utilizzata dalla GAF Guardia alla Frontiera durante il secondo conflitto mondiale. (24) Bivio al Colletto Vittorio 2522m.     


19 settembre 2018: (1) Monte di Ciabriera 2965m. (2) Tetè de Cialancion 3019m. (3) Lago di Roure (F).


4 luglio 2019: (1) Punta Bacherol 2480m. (2) Bric Bernoir 2424m. (3) Riflessi. 


07 luglio 2020: (1) Cascate di Stroppia. (2) lo Chiamano Rifugio o meglio Capanna Stroppia 2260m. (3) Lago Niera 2310m. (4) La Forcellina 2800m si nota la morena detritica frontale. (5) il passo La Forcellina 2800m. (6) Arete de la Portiolette 2979m. (7) verso il Colle della Portiola 2899m . (8) (9) Al Colle della Portiola 2899m.  


15 agosto 2019: bellissima escursione e bella compagnia per la salita alla cima di Tetè de la Frema 3142m.


8 settembre 2019:  (1) Croce sulla cima della Rocca La Meja 2831m.  (2) Canalino della Meja. (3) Panoramica della Meja. 


08 agosto 2020: (1) Anticima del Monte Tete de Cialancion  3019m. (2-3) Tete de Cialancion 3019m ssullo sfondo il Monte Maniglia. 


08 agosto 2020: (1) Cippo dei confini tra Stato Sabaudo e Francia del 1823. (2) Sullo sfondo a sinistra il Monte CIabriera 2970m a destra Tete de Cialancion 3019m   


15 agosto 2020: (1) (2) (3)  Salita al Monte Maniglia 3177m

Non è consentito utilizzare, anche parzialmente, le pagine, i testi e le immagini contenute nel sito web senza l’espressa e preventiva autorizzazione da parte dell’autore